it

 

Paa-2-chairsBISSi chiama Paa (gazzella in lingua swaili) il sistema dining disegnato dall’architetto e designer Cesare Monti. Paa è composto da due pezzi: un tavolo a campata unica, sorretto da una doppia antenna “snail” in carbonio che si ramifica poi verso il basso in un doppio scappamento per accogliere le due gambe svasate in teak. E la poltroncina, realizzata con otto componenti in teak massello che convergono sulla fibra di carbonio, in una seduta da cui spiccano due alettoni a boomerang che raccordano lo schienale ai braccioli. L’abbinamento di questi materiali che non s’erano mai parlati prima è una novità assoluta nel settore. Il teak è un legno duro, impregnato di un’oleoresina che lo rende inalterabile alle sollecitazioni dell’ambiente esterno. Come tutti i legni è però un materiale vivo, che si dilata e contrae a seconda di temperatura e umidità.

 

diana carbon node ok2
Il carbonio, per contro, è indeformabile, più resistente dell’acciaio, ma anche estremamente rigido. E la perfetta coesione tra il teak e questo composito ultraleggero ha richiesto mesi di ricerca. Le soluzioni di accoppiamento hanno previsto una combinazione tra collanti ad elevata elsaticità e viti di serraggio interne che tengono saldamente insieme i punti di maggiore carico e stress statico.

Insieme outdoor.461

d6

Paa è studiato come un sistema modulare, ed è disponibile in varie misure: da 250, 350 e 450 cm per accomodare, rispettivamente, 10, 12 o 16 ospiti.

d7BIS

 

diana sedia sketch

L’innovazione di questo outdoor ensemble si riflette anche nelle scelte estetiche che hanno guidato la mano di Cesare Monti. La poltroncina è formata unicamente da linee curve e superfici senza spigoli che danno vita a un design di tipo organico, in armonia con le forme della natura. La mancanza di rette fa sì che la poltroncina accolga il corpo in un confortevole abbraccio. La linea é morbida al tatto e allo sguardo, e cela dietro la quieta sintesi delle sue armonie complessi calcoli strutturali. Per raccordare ogni curva in modo perfetto sono stati prodotti numerosi stampi partendo da un modello 3D. E la successiva produzione ha coinvolto naturalmente più maestranze: per la prima volta, infatti, Owan ha fatto incontrare intorno a un tavolo, esperti ebanisti del teak con i tecnici dell’industria aeronautica, specializzati nella produzione di stampi in carbonio di alta precisione. Solo così è stato possibile raggiungere un livello di eccellenza che fa di Paa un prodotto unico e ineguagliato sul mercato.Diana sedia senza

 

Linee armoniche, pulite, senza inutili distrazioni stilistiche:  la collezione Paa è stata studiata per far riposare lo sguardo e la mente, e offrire il massimo comfort in ambiente esterno. Il suo design sobrio ed essenziale fa di questa linea già un classico del design outdoor.

sedie.79_a

Non c’è nulla di comparabile, sul mercato. Owan propone soluzioni di altissimo livello qualitativo che uniscono, in un solo prodotto, materiali di primissima qualità, progettazione ingegneristica, innovazione tecnologica, e le migliori competenze in campo artigianale e produttivo. Owan ha coniato il concetto di Best in Italy come massima espressione del Made in Italy.